Recensioni

A cura di
Patrizio Mignano
Copertina del volume Il lato oscuro del sole
Sole
Patrizia Ruscio

L’astronomo Paolo Ferri ne "Il lato oscuro del Sole" (Laterza) spiega quali sono le scoperte e gli aspetti ancora da chiarire sulla stella che governa la vita sul nostro Pianeta

Copertina del volume Nathan Never
Sole
Maria Adelaide Ranchino

Frutto della collaborazione tra il Ministero della transizione ecologica e Sergio Bonelli editore, "Nathan Never. Uniti per il Pianeta" è un fumetto a tema ambientale che ha l’obiettivo di sensibilizzare i lettori sul problema del Climate Change

Copertina del libro Animali non umani
Animali
U. S.

Nel volume “Animali non umani” (Adelphi), Carl Safina evidenzia come molti animali abbiano facoltà e comportamenti simili a quelli dell’uomo, sfatando così il mito dell’unicità di tante nostre facoltà

Copertina del volume Il cuore sul lago
Animali
Maria Adelaide Ranchino

Rosario Balestrieri, ornitologo e naturalista, è l’autore de “Il cuore sul lago“ (Associazione Ardea), una favola che, ispirandosi all’omogenitorialità in natura, racconta la storia di Victor e Omar, due cigni neri maschi che si troveranno ad allevare assieme i pulcini del secondo

Copertina del volume Sorella scimmia, fratello verme
Animali

Nell’ultimo libro di Piergiorgio Odifreddi “Sorella scimmia, fratello verme” (Rizzoli) vengono raccontate storie che hanno per protagonisti gli animali che hanno segnato le grandi scoperte scientifiche. Non mancano riflessioni sul comportamento umano

Copertina del volume Il pollo di Marconi
Animali
Marco Ferrazzoli

Chi l’ha detto che sulla scienza non si scherza? “Il pollo di Marconi” (Dedalo) di Vito Tartamella dimostra esattamente il contrario. Tra scoperte fantasiose, invenzioni inventate, animali e piante inesistenti. Con protagonisti del calibro di Marconi e Fermi

Copertina del volume Diversi
Animali
Marco Ferrazzoli

Il celebre primatologo Frans de Waal dispiega, in quasi 500 pagine, un argomento curioso: diversità di genere e sessualità nelle specie animali e in particolare nei primati. Un ventaglio di informazioni ed esempi che smentisce molti pregiudizi sulla “esclusiva umana”, la presunta superiorità maschile di origine aristotelica ma anche taluni luoghi comuni femministi. Ad animarlo è uno spirito sobriamente scientifico, laico e disincantato

Cpertina del libro Eroi interstellari
Spazio
Francesca Gorini

Presentato prima al Festival della letteratura per ragazzi di Portogruaro quindi al Festival dello Spazio di Busalla, “Eroi interstellari” (L’Orto della Cultura Casa editrice) racconta per immagini personaggi e storie che compongono il grande puzzle delle imprese spaziali. Un libro per sognare, ma anche per conoscere curiosità e ritratti di astronauti che hanno fatto la storia

Copertina del volume IA istruzioni per l'uso
Specialistica
U. S.

In “IA istruzioni per l’uso” (Il Mulino), Daniele Caligiore, ricercatore dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr, racconta in modo semplice e coinvolgente le meraviglie e le enormi potenzialità della contaminazione tra Intelligenza artificiale, tecnologie digitali e neurotecnologie. L’autore discute anche degli effetti negativi della forte e crescente pervasività dell’Intelligenza artificiale nelle nostre vite, fornendoci gli strumenti per fronteggiare e governare quanto il futuro qui alle porte ci offre

Copertina del volume Pellegrini dell'Universo
Spazio
A. C.

"Pellegrini dell’Universo" (Solferino), di Piero Bianucci, è una narrazione dell’esplorazione umana dello spazio dagli inizi a oggi, con i primi “turisti spaziali”, e guardando anche al futuro. Il libro è ricco di informazioni e aneddoti sui problemi che si incontrano: dai più tecnici a quelli legati alla quotidianità degli astronauti, non sempre comodissima

Logo di Galactic Park
Spazio
R. B.

Il 24 settembre  il capoluogo lombardo ospita la prima edizione del festival Galactic Park. Tra gli eventi previsti, cinque spettacoli-conferenze in cui si va dall’astrofisica pura all’esplorazione spaziale, raccontando le tappe che ci hanno portato alle attuali conoscenze dell’Universo. Senza dimenticare le narrazioni fantascientifiche che si ispirano alle scienze dell’universo

Copertina del volume Schliemann alla ricerca di Troia
Sandra Fiore

Uomo d’affari divenuto ricchissimo, instancabile viaggiatore, coronò il sogno coltivato da bambino di trovare i resti della città di Troia. Da self made man mise a punto il metodo stratigrafico in archeologia e seppe abilmente costruire di sé un'immagine eroica, romanzando la propria vita. Un saggio di Massimo Cultraro, ricercatore del Cnr-Ispc rivela gli aspetti meno noti dell’archeologo e descrive le vicende che portarono alla grande scoperta

Copertina Nata in via delle cento stelle
Spazio

In “Nata in via delle Cento stelle” (Mondadori) di Federico Taddia si legge che la prima passione di Margherita Hack, astrofisica e divulgatrice scientifica, era andare in bicicletta. Ma alla fine ha prevalso quel segno del destino contenuto nell’indirizzo di casa dove era nata a Firenze, il 12 giugno di cento anni fa

Copertina del volume Tra le coste del Levante e le terre del tramonto
Mediterraneo

Il volume "Tra le coste del Levante e le terre del tramonto" (Cnr Edizioni) nasce dal desiderio di onorare lo studioso a tre anni dalla sua prematura scomparsa. Grazie ai contributi dei colleghi e degli amici il testo offre uno spunto di riflessione sull'importanza dell'incontro tra le diverse culture mediterranee

Copertina del volume Caffè Enigma
Marco Ferrazzoli

Vito Marangelli nei due romanzi di "Caffè Enigma" costruisce una saga di science fiction, prendendo per protagonisti i laboratori leccesi di nanotecnologia ,una ricercatrice ucraina e altri personaggi del Paese martoriato dalla guerra. Una scelta avvenuta, però, molto prima che il conflitto scoppiasse

Copertina del volume Scienza politica e società
U. S.

"Scienziati in affanno?" (Cnr Edizioni) intende promuovere e far conoscere a un pubblico più ampio gli studi sui cambiamenti in atto nella produzione e condivisione della conoscenza scientifica. In un contesto di sfide globali in cui le relazioni tra i ricercatori, la società e la politica sono oggetto di discussione e ridefinizione

Una scena del docufilm 2100
Mediterraneo
R. B.

Nel docufilm si evidenziano, con immagini affascinanti e interventi di esperti dell’argomento, i rischi cui è soggetto il mar Mediterraneo e la necessità di agire tempestivamente per contrastarli ed evitare impatti disastrosi sulle generazioni future

Copertina
Marco Ferrazzoli

Mussolini a torso nudo che miete nei campi, la “guerra contro l’acqua” nella palude pontina, sono le principali icone della politica ambientalista nel Ventennio. Ma quella fascista non è un’ecologia simile a quella che soggiace alla cultura nazista, né una wilderness: semmai, è un’ideologia di governo della natura da parte dell’uomo. Questo il tema al centro dell’originale saggio di Marco Armiero, Roberta Biasillo e Wilko Graf Von Hardenberg “La natura del Duce” (Einaudi)

Copertina
Mediterraneo
M. F.

La ragione conta, nelle attività umane, ma conta anche di più la narrativa. Su questo tema Frank Rose, ne “Il mare in cui nuotiamo” (Codice), illustra i nove elementi chiave di una storia. A partire da autore, pubblico, personaggio, per finire con l’“immersione”, la capacità di catturare la nostra immaginazione. I processi cerebrali creano strutture narrative indispensabili per leggere e interpretare la realtà, più persuasive e potenti di qualsiasi argomentazione razionale. Proprio per questo, però, sono anche “pericolose”

Copertina del libro Sano intrattenimento
Vetro
Edward Bartolucci

L’entertainment pervade oggi ogni attività, lavorativa o ludica, contanima tutto il nostro vivere. Nel pensiero occidentale esso è sempre stato visto come fine a sé stesso ed effimero eppure nella modernità anche la scienza ne è stata influenzata. Ma è davvero così sbagliato fondere passione e sapere? Byung-Chul filosofo e docente all'Università der Künste di Berlino, nel libro "Sano intrattenimento" (Nottetempo) spiega il suo punto di vista


 

Copertina
Vetro
U. S.

La rivista "Welfare e Ergonomia" (Franco Angeli)  riflette sulle sfide e le opportunità del welfare in un momento storico caratterizzato dall’incertezza.  Propone, attraverso i suoi numeri monografici, lo studio dei problemi di benessere e di sicurezza dei cittadini, mixando le conoscenze consolidate nell’ambito delle politiche sociali con l’approccio pluridisciplinare dell’ergonomia

Copertina del libro Quando i medici sbagliano
Vetro
Marco Ferrazzoli

Giuseppe Remuzzi, in “Quando i medici sbagliano” (Laterza), avvia una riflessione che include le informazioni fornite dalle reti, la contaminazione tra aspetti clinici, economici e legali, il rapporto tra attività ospedaliera, ricerca scientifica e interessi farmaceutici. Ecco perché sin dall’università si dovrebbe insegnare a parlare tra ricercatori, medici e pubblico

Copertina del volume Psicologia positiva e psicologia clinica
Vetro
Patrizia Ruscio

Il saggio dal titolo "Psicologia positiva e psicologia clinica" (Il Mulino) di Chiara Ruini,  professore associato in Psicologia Clinica all'Università di Bologna, propone un punto di vista che integra la psicologia clinica a quella positiva, che di solito occupano posizioni agli antipodi

Copertina volume Il mare che sale
Rifiuti
Sandro Carniel

L’aumento del livello del mare sta trasformando in modo radicale luoghi e modi di vivere ai quali l’uomo si era adattato nel corso di migliaia di anni: cosa possiamo fare di fronte a questa sfida? Riportiamo alcuni stralci del libro "Il mare che sale" (Dedalo) di Sandro Carniel, dirigente di ricerca presso l'Istituto di scienze polari del Cnr. Un’analisi lucida e originale, che fa riflettere sulla “complessità” del cambiamento climatico