Partnership Salute

In collaborazione con Adnkronos Salute

(Adnkronos) - L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha approvato la rimborsabilità in Italia di Rinvoq* (upadacitinib, 15 mg) di AbbVie, il primo inibitore orale selettivo e reversibile di Jak disponibile nel nostro Paese che può essere assunto una volta al giorno per il trattamento di pazienti adulti con spondilite anchilosante attiva che hanno avuto una risposta inadeguata alla terapia...

(Adnkronos) - E’ un prodotto della terra che, da luglio a settembre e soprattutto in Puglia, non può mancare nella lista della spesa, ma è anche l’argomento gustoso e per certi versi inedito della nuova puntata de “Il Gusto della Salute”,  

il programma di approfondimento scientifico sulle buone prassi alimentari curato dall'immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud Italia della Fondazione...

(Adnkronos) - Arriva dalla Cina una mascherina con un sensore in grado di rilevare i virus, che invierà un alert sul cellulare in caso di potenziale contagio entro 10 minuti. La mascherina sarebbe in grado di rilevare anche virus influenzali o addirittura altri virus respiratori per via del sensore facilmente aggiornabile. 

(Adnkronos) - Basta indugi sui nuovi Livelli essenziali di assistenza. I ginecologi italiani della Sigo lanciano il loro appello in una lettera, auspicando che "le istituzioni facciano lo sforzo conclusivo e rendano realmente operativi i nuovi Lea, la cui approvazione permetterebbe di rendere la sanità italiana più vicina alle attuali richieste dell'utenza". Fra le altre cose, i nuovi Lea...

(Adnkronos) - Da tempo è al centro del dibattito scientifico internazionale la necessità di ribadire il ruolo della vitamina D, come ormone, a sostegno della salute di un’ampia fetta di popolazione per ridurre il rischio di fratture da osteoporosi e non solo. Per questo motivo che la VI Consensus internazionale sulla vitamina D, in programma a Firenze in questi giorni, vede riuniti oltre 30 tra i...

(Adnkronos) - L'attuale circolazione del Coronavirus Sars-CoV-2 è "caratterizzata da sottolignaggi di Omicron e da un'ampia diversificazione genetica. Sono emersi più di 230 discendenti", 'figli' di Omicron, la variante che è stata protagonista indiscussa del 2022 pandemico, "e più di 30 ricombinanti". Queste varianti "sono sotto monitoraggio e valutate dall'Organizzazione mondiale della sanità...

(Adnkronos) - Sono 22.527 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 22 settembre 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 60 morti. 

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 165.415 tamponi con un tasso di positività al 13.6%. Sono 138 le terapie intensive occupate, 8 in meno...

(Adnkronos) - Nella pratica clinica, per controllare i sintomi nei pazienti con asma da moderata a grave, 7 medici su 10 medici preferiscono un approccio proattivo a dosaggio regolare (Prd). Molti pazienti in terapia Mart (Maintenance & reliever therapy) richiedono farmaci di soccorso aggiuntivi, suggerendo che questo approccio non sia applicato correttamente nella maggioranza dei casi e che i...

(Adnkronos) - Rt stabile ma incidenza in salita. Lo sottolinea il report con i dati principali del monitoraggio Covid-19 della Cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità (Iss) e del ministero della Salute.  

Nel periodo 31 agosto–13 settembre, l'indice di trasmissibilità "l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,91 (range 0,85-1,06), stabile rispetto alla settimana...

(Adnkronos) - Sono 2.039 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 23 settembre 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 3 morti.  

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 3.673 tamponi molecolari e 11.940 antigenici con un tasso di positività del 13%. I ricoverati sono 329 i ricoverati (-22), 26 le terapie intensive occupate (-1) e 2...

(Adnkronos) - La Commissione Europea ha approvato l’associazione a dose fissa di nivolumab e relatlimab per il trattamento di prima linea del melanoma avanzato (non resecabile o metastatico) negli adulti e negli adolescenti di età pari o superiore a 12 anni con espressione tumorale del PD-L1

La decisione della Commissione Ue - si legge in una nota dell’azienda - si basa su un’analisi esploratoria dei risultati dello studio globale di fase 2/3 'Relativity-047', randomizzato, in doppio cieco in pazienti con espressione tumorale

“L’associazione a dose fissa di nivolumab e relatlimab – dichiara Samit Hirawat, executive vice president, chief medical officer, Global drug development, in Bristol Myers Squibb - è ora la prima associazione di nivolumab con un anticorpo anti LAG-3, relatlimab, approvata nell’Unione Europea per il melanoma avanzato. Lo studio Relativity-047 ha dimostrato l’importante vantaggio di inibire sia il LAG-3 che il PD-1 con la nostra nuova associazione immunoterapica. E’ la prosecuzione del nostro impegno nell’offrire farmaci innovativi ad adulti e adolescenti affetti da melanoma. Ringraziamo tutti i pazienti, i ricercatori e i medici che hanno contribuito a questi progressi e che hanno reso possibile l’approvazione di oggi”.  

La decisione della Commissione Europea riguarda tutti gli Stati membri Ue, oltre che in Islanda, Liechtenstein e Norvegia.L’autorizzazione all’immissione in commercio centralizzata non comprende l’approvazione in Gran Bretagna. L’indicazione nell’Ue si basa sull’analisi esploratoria dei dati dello studio Relativity-047 nei pazienti con espressione tumorale del PD-L1

Il gene 3 di attivazione dei linfociti (LAG-3) è una molecola di superficie espressa sulle cellule T effettrici e regolatorie (Treg) e funziona controllando risposta, attivazione e crescita delle cellule T. Ricerche iniziali dimostrano che puntare alla via LAG-3 in combinazione con altre vie immunitarie potenzialmente complementari possa rivelarsi una strategia chiave per potenziare più efficacemente l’attività immunitaria anti-tumorale.  

Il melanoma è una forma di tumore della pelle caratterizzata da un’incontrollata crescita delle cellule che producono il pigmento (melanociti) localizzate nella pelle. Il melanoma metastatico è la forma più letale della malattia e si manifesta quando il cancro si diffonde oltre la superficie della pelle agli altri organi. La sua incidenza è aumentata costantemente negli ultimi 30 anni. Negli Stati Uniti, nel 2021 sono state stimate 106.110 nuove diagnosi di melanoma e circa 7.180 morti correlate. Globalmente, l’Oms stima che, entro il 2035, l’incidenza di melanoma raggiungerà quota 424.102, con 94.308 decessi correlati. Il melanoma è per la maggior parte curabile quando trattato negli stadi iniziali; tuttavia, le percentuali di sopravvivenza diminuiscono con la progressione della malattia.  

(Adnkronos) - Di fronte a chi è restio alla vaccinazione anti-Covid "non dobbiamo commettere l'errore di alzare muri: dobbiamo piuttosto convincerlo che facciamo parte della stessa squadra, che siamo alleati". E' questa la 'ricetta' di Guido Rasi, direttore scientifico di Consulcesi, per recuperare le vaccinazioni rimaste in sospeso nel 15% di popolazione esitante.  

Nello sforzo comunicativo...

(Adnkronos) - Il 71% delle persone transgender e gender non conforming (di genere diverso da quello alla nascita) non ha mai partecipato ad alcun programma di screening anticancro; una su tre non è in grado di trovare informazioni specifiche per la prevenzione oncologica declinate sulla propria condizione specifica, e il 53% ritiene che l'identità di genere possa avere un impatto significativo...