Saggi

A cura di
Patrizio Mignano
M. F.

Il rapporto tra “Religioni e animali” si declina in posizioni molto diverse. Le “religioni del libro” hanno diffuso una visione di tipo gerarchico e materialistica della natura ma lo scenario è complesso e mutevole: si va dal francescanesimo al principio della responsabilità, che sostiene lo sfruttamento responsabile della natura con l'intento di conservarla, mentre il buddhismo propone una continuità fra l'uomo e l'animale anche se non pretende che i monaci siano vegetariani

Copertina

Il libero arbitrio esiste o è solo un'illusione? La libertà di scegliere è reale? Una delle più antiche questioni in psicologia, e in altri campi come la filosofia, è se gli esseri abbiano davvero libertà di scelta. Per Christian List, filosofo e docente alla London School of Economics and Political Science, la risposta è affermativa; per Daniel Wegner già professore di psicologia all'Università di Harvard invece si tratta di un'illusione

copertina
Memoria
Sandra Fiore

Sono sempre più numerose le istituzioni culturali, soprattutto straniere, che si avvalgono del podcasting, tecnologia nata da una costola della radio, per raccontare le collezioni o una singola opera. Questo mezzo di comunicazione, sperimentato in campo pubblicitario, si è mostrato molto efficace nel settore del patrimonio culturale: lo storytelling proposto mira a stimolare la fantasia dell'ascoltatore rendendolo partecipe nella immaginazione del racconto. Certamente un modo accattivante per trasferire informazioni altrimenti troppo didascaliche che, grazie alla tecnologia on demand, è possibile scaricare e riascoltare in qualunque momento. Il volume "Branded podcast", a cura di Chiara Boracchi, presenta lo stato dell'arte dell'uso del podcast con alcuni esempi virtuosi

Marco Ferrazzoli

Fiction ispirate a scienziati pazzi e ricercatori bizzarri o pericolosi realmente esistiti. Illusionisti che sfruttano i meccanismi della percezione indagati dalle neuroscienze e alcuni principi tecnico-scientifici. Due libri scritti a quattro mani ed editi da Carocci indagano gli incroci che spesso si verificano tra percorsi paralleli

Copertina

Joseph LeDoux, neurobiologo e professore presso il Center for Neural Science and Psychology della New York University, nel saggio “Lunga storia di noi stessi” (Raffaello Cortina) intraprende un viaggio ideale che abbraccia quasi 4 miliardi di anni, dai batteri fino a noi

Copertina

Secondo l'economista e premio Nobel Robert J. Shiller c'è una stretta connessione tra le storie raccontate e i comportamenti degli individui. A tal punto che possono diventare virali e influenzare anche i grandi eventi economici e sociali. Lo dimostrano il successo delle criptovalute e l'epidemia di Ebola

M. F.

Elena Ioli, fisica teorica con un master in Comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste, racconta la spedizione nella Penisola Antartica di un equipaggio di 77 donne provenienti da 21 Paesi, il progetto Homeward Bound. Alessia A. Glielmi, invece, ricorda le spedizioni di Carlo Stocchino, padre della scienza antartica italiana, del 1968-'69, 1973-'74 e 1976-'77

Copertina

l riscaldamento climatico e la realizzazione di un sogno, con l'acquisto della baita a Vazon, alta Val Susa, comune di Oulx, a 1.650 metri sotto il Cotolivier. Questi i temi affrontati da Luca Mercalli nel suo libro “Salire in montagna"

M. F.

Antonio Besana dedica un saggio edito da Ares alla Tregua di Natale del 1914, un'indagine storiografica ma anche una narrazione avvincente sul filo della memoria. Il titolo del saggio rimanda al capolavoro di Erich Maria Remarque, lo scrittore “pacifista”, o meglio realista, di cui Neri Pozza sta ripubblicando l'opera omnia

copertina il botanico ubriaco
Gaetano Massimo Macrì

“Il botanico ubriaco” è una guida per le oltre 150 specie di erbe, fiori, frutti e spezie che ritroviamo nelle ricette di molti cocktail. Un manuale che miscela alcol, chimica e storia per imparare a coltivare il pollice verde e a bere responsabilmente

M. F.

Uno degli storici contemporanei più noti e importanti, erede di Lucien Febvre alla guida de Les Annales, è ricordato da un volume opportunamente riedito con il titolo “I tempi della storia”. “Per me c'è solo un'interscienza: sono per la promiscuità generalizzata, devono prevalere i cattivi costumi”

M. F.

Come sono cambiati il management aziendale e la leadership politica? E come continuano a cambiare nel momento in cui i social network consentono di seguire, anziché costruire, il consenso? Ne parlano due libri diversi ma complementari, dello psicologo Manfred F. R. Kets de Vries e del professore di informatica giuridica Giovanni Ziccardi

Marco Ferrazzoli

L'ultimo agile ma densissimo saggio del fisico, “Helgoland”, prende il nome dall'isola nella quale si trovava Werner Heinsenberg quando elaborò le basi della fisica quantistica. Gran parte dello sforzo va nel cercare di far capire come da tale teoria si siano sviluppate molte applicazioni utilizzate oggi e come, dopo questa rivoluzione concettuale, nulla sia più di prima

copertina libro
Dante Alighieri
Sandra Fiore

È il poeta che inventò l'Italia. Ci ha dato una lingua e un senso di appartenenza che racchiude cultura, arte e bellezza, destinato a un ruolo universale perché raccoglie e custodisce l'eredità del mondo classico e della cristianità. Aldo Cazzullo, nel suo “A riveder le stelle” trasforma la Divina Commedia in un romanzo di viaggio. I principali protagonisti danteschi conducono il lettore "a riveder le stelle" attraverso episodi, scenari politici e geografici coevi, che si agganciano all'attualità e alla storia contemporanea. Alessandro Barbero, invece, nel suo "Dante" racconta l'uomo, il letterato e il politico della Firenze medievale

copertina libro
Dante Alighieri
Sandra Fiore

"Munda-Museo nazionale d'Abruzzo" illustra la nascita della collezione custodita nella struttura e gli interventi di restauro e conservazione occorsi per salvare opere e monumenti, dopo i danni prodotti dal sisma del 2009. Corredato di un ricco apparato iconografico, bibliografico e documentale, il volume mostra i principali capolavori identitari della regione, alternando ricordi drammatici al racconto dello sforzo ancora in atto

copertina libro
Dante Alighieri
Sandra Fiore

È il poeta che inventò l'Italia. Ci ha dato una lingua e un senso di appartenenza che racchiude cultura, arte e bellezza, destinato a un ruolo universale perché raccoglie e custodisce l'eredità del mondo classico e della cristianità. Aldo Cazzullo, nel suo “A riveder le stelle” trasforma la Divina Commedia in un romanzo di viaggio. I principali protagonisti danteschi conducono il lettore "a riveder le stelle" attraverso episodi, scenari politici e geografici coevi, che si agganciano all'attualità e alla storia contemporanea. Alessandro Barbero, invece, nel suo "Dante" racconta l'uomo, il letterato e il politico della Firenze medievale

copertina
Dante Alighieri
Sandra Fiore

"Munda-Museo nazionale d'Abruzzo" illustra la nascita della collezione custodita nella struttura e gli interventi di restauro e conservazione occorsi per salvare opere e monumenti, dopo i danni prodotti dal sisma del 2009. Corredato di un ricco apparato iconografico, bibliografico e documentale, il volume mostra i principali capolavori identitari della regione, alternando ricordi drammatici al racconto dello sforzo ancora in atto

Copertina
P. M.

Secondo Francesco Parisi, docente di fotografia e teoria dei media presso l'Università di Messina, le tecnologie non sono solo strumenti che utilizziamo ma elementi essenziali e costitutivi del nostro stare al mondo e della nostra storia evolutiva

Marco Ferrazzoli

Le recenti evoluzioni della Turchia rivestono senza dubbio una diretta incidenza negli affari interni europei e mediterranei, meritano perciò un'adeguata attenzione che però richiede una corretta analisi storica. In tal senso si rivela preziosa la monografia di Fabio Grassi, turcologo e docente di Storia orientale presso l'Università di Roma La Sapienza

atomo
Alessandro Frandi

Attraverso temi scientifici e filosofici, a partire dai pensieri e dalle riflessioni degli antichi, questo saggio dell'ingegnere e fisico Giorgio Chinnici ci accompagna in un viaggio, dalla ricerca dell'atomo sino alla teoria su cui si basano la costruzione della materia e le leggi che la governano

M. F.

Franco Basaglia è ricordato con la riedizione di una monografia in occasione dei quarant'anni dalla morte. La “chiusura dei manicomi” fu un'innovazione che pose l'Italia all'avanguardia nel mondo, come accadde con le leggi contro il fumo e come stava accadendo con la pandemia, anche se stiamo sciaguratamente perdendo questo primato. Eugenio Borgna sottolinea nella sua prefazione “l'indifferenza”: se la psichiatria coattiva appare oggi un obbrobrio, questo non meno pericoloso atteggiamento sociale scarica sui diretti interessati e sulle loro famiglie una gestione complessa e pesante

Marco Ferrazzoli

Il saggio di Domenico Ribatti affronta il tema dell'etica in medicina in un'accezione molto ampia, che include il rapporto tra sanitari e paziente, i ruoli della politica e dell'industria farmaceutica, l'evoluzione scientifico-tecnologica, il significato stesso del termine “malattia”

Copertina

I pericoli dell'informazione online sulla salute, le responsabilità di medici, giornalisti e influencer nella diffusione di illusioni e di vere e proprie truffe sono i temi trattati da Gerardo D'Amico nel suo libro “Dottor web e mister truffa”

Francesca Gorini

“Un seme nascosto nel cuore di una mela è un frutteto invisibile”, recita un aforisma di Kalhil Gibran. Se, poi, il seme in questione è recuperato e ri-valorizzato dal passato, non sarà solo un frutteto a rinascere, ma interi mondi di relazioni, economie, storia e cultura agricola a rischio di oblio. Mondi descritti nel volume “Semi ritrovati”, edito da Codice e curato dai giornalisti scientifici Elisabetta Tola e Marco Boscolo