Tecnologia

Marte
L'altra ricerca
Marina Landolfi

Il rover Perseverance è atterrato nel cratere Jezero, su Marte, il 18 febbraio scorso, per esplorare le tracce di vita microbica esistente sul pianeta miliardi di anni fa. Per i ricercatori la zona conteneva un fiume con sedimenti e minerali utili per alimentare microbi e forse altre forme di vita. Ce ne parla Vincenzo Rizzo, co-autore di un recente studio sul tema

Una scena dello spettacolo Black Black Sky
Teatro
Rita Bugliosi

Lo spettacolo Black Black Sky - Performing Universe, realizzato da Pacta dei Teatri in collaborazione con la compagnia di danza Sosta Palmizi e con l'Istituto nazionale di astrofisica, affronta i grandi temi dell'Universo, dai buchi neri ai satelliti medicei di Giove individuati da Galileo. È visibile in streaming il prossimo 20 febbraio alle 21.00

Logo Festival della Scienza
Opportunità
Francesca Gorini

È aperta fino al 5 marzo la call per presentare proposte di iniziative ed eventi per l'edizione 2021 del Festival della scienza. La manifestazione genovese, di cui il Consiglio nazionale delle ricerche è partner, si svolge dal 21 ottobre al 1 novembre 2021 e ha come parola chiave “Mappe”

studi fosforene
Università ed Enti
Marina Landolfi

Il riconoscimento della Società chimica italiana è stato assegnato al ricercatore, già direttore di Istituto e di Dipartimento del Cnr, per gli studi condotti sul fosforene, un nuovo materiale bidimensionale formato solo da atomi di fosforo, con potenziali applicazioni dal campo della sensoristica a quello biomedico

Ragazzi con cellulare
Focus: Macchine
Rita Bugliosi

L'uso continuo di dispositivi tecnologici ha trasformato la nostra vita, offrendo possibilità fino a qualche anno fa inimmaginabili, ma l'utilizzo continuo, a volte eccessivo, di questi strumenti può anche avere effetti negativi sull'organismo e su alcune funzioni, quali la memoria. Ne abbiamo parlato con Marzia Baldereschi dell'Istituto di neuroscienze del Cnr

calza
Rivista
Alessandro Frandi

È la testata che funge da punto di riferimento dei professionisti dell'industria calzaturiera, della pelletteria e dei rivenditori di macchine e accessori. In una moderna veste grafica propone informazioni tecniche, presentazioni di novità, anteprime, commenti, occupandosi di informatica ed elettronica, gestione della produzione, tendenze e moda. Il Cnr è protagonista nel numero di dicembre 2020

spazio e computer quantistici
Università ed Enti
Marina Landolfi

Nel corso della conferenza stampa di celebrazione dei trent'anni dalla fondazione, il Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori con sede in Sardegna ha annunciato le nuove sfide per il futuro, tra le quali lo spazio e i computer quantistici

Recensioni
Francesca Gorini

Ultima nata del gruppo Springer, "Nature Italy" - completamente digitale e in open access - racconterà scoperte e studi frutto della ricerca italiana e la politica della ricerca nel nostro Paese. Tra i "research highlights" del primo numero, lo studio sulle cellule immunitarie di una popolazione dell'Ogliastra condotta da Francesco Cucca del Cnr-Irgb 

collaborazione scientifica
Opportunità
Marina Landolfi

Due appuntamenti con uno sguardo al domani. A Roma, una mostra visitabile sino a febbraio, in cui il pubblico può scoprire come l'incertezza permetta alla scienza di comprendere la realtà e di fare previsioni sui fenomeni naturali e sociali. A Verona, un festival che, dal 18 al 20 novembre, ospita esperti e studiosi internazionali che si confrontano sulle innovazioni che cambieranno la società e il Pianeta, dalla transizione energetica alla Space Economy

Non vedente
Focus: Notte
Sandra Fiore

È un dispositivo messo a punto nei laboratori dell'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione del Cnr e pensato per coloro che hanno una disabilità visiva. Piccolo e tascabile, una volta puntato sulla confezione che si ha in casa, permette di rilevare le informazioni sul prodotto e di inviare la richiesta di acquisto al supermercato abilitato per questo tipo di servizio. In futuro potrà essere di aiuto anche per coloro che, tra gli scaffali del negozio, non sono in grado di leggere le descrizioni riportate sul packaging: le informazioni verranno riportate sul display e illustrate attraverso l'audio dell'apparecchio

cecità
Focus: Notte
Sandra Fiore

È un dispositivo messo a punto nei laboratori dell'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione del Cnr e pensato per coloro che hanno una disabilità visiva. Piccolo e tascabile, una volta puntato sulla confezione che si ha in casa, permette di rilevare le informazioni sul prodotto e di inviare la richiesta di acquisto al supermercato abilitato per questo tipo di servizio. In futuro potrà essere di aiuto anche per coloro che, tra gli scaffali del negozio, non sono in grado di leggere le descrizioni riportate sul packaging: le informazioni verranno riportate sul display e illustrate attraverso l'audio dell'apparecchio

atomo
Saggi
Alessandro Frandi

Attraverso temi scientifici e filosofici, a partire dai pensieri e dalle riflessioni degli antichi, questo saggio dell'ingegnere e fisico Giorgio Chinnici ci accompagna in un viaggio, dalla ricerca dell'atomo sino alla teoria su cui si basano la costruzione della materia e le leggi che la governano

ricerca e innovazione
Università ed Enti
Marina Landolfi

Il tema è stato discusso nella conferenza annuale dell'Agenzia per la promozione della ricerca europea che si è svolta online dal 19 al 23 ottobre 2020. All'evento sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni europee, di quelle nazionali ed esperti del mondo della ricerca e dell'innovazione, che si sono confrontati sulle sfide da affrontare per un "nuovo futuro" del nostro sistema ricerca

Immagine Cern
Appuntamenti
Francesca Gorini

Nell'attesa dell'edizione 2020 della manifestazione, che si svolgerà dal 22 ottobre al 1 novembre sia in presenza sia on line, la città ligure “scalda i motori” con l'arrivo della mostra “The code of the Universe. A photographic journey of discovery”, organizzata icon il supporto di Cnr Unità comunicazione e relazioni con il pubblico e Associazione Festival della Scienza

Area di ricerca del Cnr di Montelibretti
Focus: Roma
Rita Bugliosi

Città attenta al mondo della scienza, Roma ospita numerose strutture scientifiche e università. Tra queste, due afferiscono al maggiore ente di ricerca italiano: le aree si trovano rispettivamente a Montelibretti e Tor Vergata e ospitano Istituti che operano in vari ambiti disciplinari, dalle energie rinnovabili al patrimonio culturale, dall'ingegneria del mare alla microelettronica. Ne abbiamo parlato con i loro presidenti

insegnamento
Focus: La ripresa della scuola
Marina Landolfi

Nel periodo di lockdown per Covid-19 i docenti hanno fatto lezione a distanza con nuovi metodi e strumenti digitali, avviando di fatto il processo di trasformazione della loro professione, per una futura didattica da integrare con l'insegnamento in aula. Ne abbiamo parlato con Paolo Landri dell'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr

I conduttori di Moebius Chiara Albicocco e Federico Pedrocchi
Radio
Rita Bugliosi

Sull'emittente radiofonica del Sole24, prende il via dal 29 giugno, dal lunedì al venerdì alle 20.50, una nuova trasmissione, A condurla, Chiara Albicocco e Federico Pedrocchi, che insieme a vari ospiti affronteranno vari argomenti: dai robot ai dinosauri, dallo spazio all'economia circolare

domotica
Focus: Fellini e Sordi
Marina Landolfi

Quarant'anni fa, all'uscita del film diretto e interpretato da Alberto Sordi, “Io e Caterina”, che racconta il rapporto del protagonista con la sua domestica-robot, in molti immaginavamo un futuro di quotidiana convivenza con automi antropomorfi. Del presente e delle aspettative della robotica reale ci parla Giuseppe De Pietro del Cnr-Icar, autore di ricerche in team con i colleghi di Istituto Massimo Esposito, Umberto Maniscalco e Giovanni Pilato

Copertina
Rivista
Patrizio Mignano

L'ultimo numero della rivista di Federprivacy, “PrivacyNews”, propone uno speciale monografico al tema della riservatezza al tempo del Coronavirus. “Le deroghe non diventino un punto di non ritorno”, il titolo di copertina. Nell'editoriale Antonio Soro, presidente dell'Autority per la protezione dei dati personali, sostiene: “È giusto che il contrasto all'epidemia costituisca l'impegno primario di ogni italiano. La privacy non è, però, né un ostacolo all'efficace azione di prevenzione del contagio, né un lusso. È un diritto di libertà”

spazio
Università ed Enti
Marina Landolfi

L'innovativo progetto di ricerca, presentato da Telespazio e dal Distretto aerospaziale della Campania, prevede un sistema di rientro atmosferico smart per una capsula che riporta sulla Terra campioni per esperimenti in microgravità e che è in grado di comunicare usando Twitter

copertina
Rivista: Ripartenza
Sandra Fiore

È uscita "Prisma", mensile che spiega il mondo attraverso la matematica. Il numero di maggio affronta il tema della pandemia sotto vari aspetti. Tra i servizi proposti, teledidattica e difficoltà di accesso a Internet per molti studenti durante la quarantena, automazione e robotica in campo sanitario per ridurre i contagi e l'Europa e la ricerca scientifica, con un articolo di Luca Moretti dell'Ufficio relazioni europee e internazionali del Cnr di Bruxelles

Una scena del documentario Luna italiana
Televisione
Rita Bugliosi

All'ingegnere di origine lucana, direttore delle operazioni di lancio della missione spaziale che ha portato nel luglio 1969 all'allunaggio, è dedicato il documentario “Luna italiana” diretto da Marco Spagnoli che sarà visibile a maggio sul canale History Channel di Sky

Copertina
Saggi
Patrizio Mignano

Questa la tesi di Gabriella Gribaudi, storica dell`Università Federico II di Napoli e autrice di “La memoria, i traumi, la storia” (Viella), in cui spiega come questi eventi catastrofici dividano i vissuti delle persone tra un "prima" e un "dopo"

Locandina della web serie The Shifters
Cinema
Rita Bugliosi

L'Università di Cagliari, con il progetto “The Shifters – La terza missione", propone fiction scientifiche visibili online, realizzate con il supporto dei ricercatori dell'Ateneo. Il primo episodio, “Di notte c'eran le stelle”, dedicato ai cambiamenti climatici, sarà disponibile in rete