Focus

Cecilia Migali

"Le stesse sorgenti che producono gli inquinanti atmosferici sono anche responsabili dell'emissione di gas a effetto serra e quindi del riscaldamento globale. Spesso, però, le politiche ambientali volte a mitigare l'emissione di determinanti agenti inquinanti favoriscono l'aumento dell'effetto serra, innescando in questo modo un pericoloso meccanismo".

Cecilia Migali

Greco, matematica, inglese. Gli studenti sono al rush finale della loro preparazione agli esami e in questi ultimi anni la rete sembra essere diventata un'alleata insostituibile per lo studio.

Cecilia Migali

Se i bambini potessero imparare a leggere, scrivere e far di conto giocando, sicuramente saluterebbero con entusiasmo l'inizio di ogni nuovo anno scolastico. Per il momento a gioire sono gli alunni delle scuole elementari del Trentino, che hanno partecipato al progetto pilota Dant (Didattica assistita dalle nuove tecnologie), un programma cofinanziato dal Fondo sociale europeo che prevede l'introduzione di videogiochi per l'apprendimento delle materie scolastiche

Cecilia Migali

Quando un terremoto ha il suo epicentro in mare, lo scatenarsi di uno tsunami è una possibile conseguenza. E' quello che già avvenne nel 1755 nel Golfo di Cadice, insenatura dell'oceano Atlantico ad alto rischio sismico, dove si generò un maremoto che investì la parte bassa di Lisbona, già colpita da un tremendo terremoto

Cecilia Migali

‘Il coraggio, l'audacia, la ribellione saranno elementi essenziali della nostra poesia... Noi vogliamo esaltare il movimento aggressivo'. Con queste parole i futuristi irrompevano all'alba di una nuova epoca, inneggiando non solo all'audacia, ma anche al gesto distruttore e alla violenza

Informatica
Sandra Fiore

Algoritmo: sembra una parola magica, ma è il principio della rivoluzione digitale, quello che consente di accedere in un batter d'occhio a un numero sconfinato di informazioni, regolando sempre più prepotentemente il nostro vivere quotidiano

Tecnologia
Sandra Fiore

Con la sua consueta provocatorietà e anche con una sorta d'intuizione Marinetti, nel suo Manifesto, preconizzava una rivoluzione nella trasmissione del sapere al passo con lo sviluppo tecnologico, fino a dichiarare ‘Noi vogliamo distruggere i musei, le biblioteche, le accademie d'ogni specie...'.

Sandra Fiore

‘Rosa Gentile', ‘Durello', ‘Rosetta Bianca'. Hanno nomi ‘cortesi' ed evocativi queste antiche varietà di mele del Veneto che rischiano di sparire sotto la scure selettiva del mercato e dei grandi circuiti di distribuzione. Andrebbe così a estinguersi un prezioso patrimonio di biodiversità regionale in difesa del quale si sta adoperando un team dell'Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree (Ivalsa) del Cnr, attraverso la costituzione di una criobanca, una banca del freddo, che conserverà il germoplasma delle piante di melo a -196 °C, la temperatura dell'azoto liquido.

Sandra Fiore

Tra i progetti europei per la salvaguardia del patrimonio culturale si è appena concluso Eu-Artech (Access, research and technology for the conservation of the European cultural heritage), attivo dal 2004 al 2009 e finanziato nell'ambito del 6° Programma Quadro.Tra i progetti europei per la salvaguardia del patrimonio culturale si è appena concluso Eu-Artech (Access, research and technology for the conservation of the European cultural heritage), attivo dal 2004 al 2009 e finanziato nell'ambito del 6° Programma Quadro.

cancro
Matematica
Rita Lena

Ha questo nome una delle proteine utili per l'elaborazione di farmaci contro il cancro. All'Iac-Cnr si studiano modelli matematici che consentono di simulare le diverse catene di reazioni che si verificano ogni istante al suo interno, estrapolando e ricostruendo quanto avviene negli esperimenti biologici

mare
Roma
Emanuele Guerrini

L'eccezionale riscaldamento della superficie del Mediterraneo durante il primo mezzo millennio dell'era cristiana potrebbe aver condizionato l'evoluzione dell'Impero Romano, favorendo spostamenti e commerci. Lo indica uno studio condotto dall'Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica del Cnr-Irpi in collaborazione con l'Istituto di scienze marine e l'Università di Barcellona