Spazio

Immagine tratta dal film Apollo 13 (1995)
Focus: Spazio
Alessia Cosseddu

Esiste una forma di “cefalea spaziale” che sta preoccupando la Nasa, dato che ha colpito circa metà dei suoi astronauti. Si chiama Sans, acronimo di Spaceflight-associated neuro-ocular syndrome, e sarebbe provocata da problemi di circolazione venosa a livello cerebrale. Può causare anche gravi danni a livello visivo. Studiarla può aiutare a comprendere meglio la cefalea terrestre? Lo abbiamo chiesto ad Antonio Cerasa, neuroscienziato dell’Istituto per la ricerca e l’innovazione biomedica del Cnr

 

Cpertina del libro Eroi interstellari
Narrativa: Spazio
Francesca Gorini

Presentato prima al Festival della letteratura per ragazzi di Portogruaro quindi al Festival dello Spazio di Busalla, “Eroi interstellari” (L’Orto della Cultura Casa editrice) racconta per immagini personaggi e storie che compongono il grande puzzle delle imprese spaziali. Un libro per sognare, ma anche per conoscere curiosità e ritratti di astronauti che hanno fatto la storia

Copertina del volume Pellegrini dell'Universo
Saggi: Spazio
A. C.

"Pellegrini dell’Universo" (Solferino), di Piero Bianucci, è una narrazione dell’esplorazione umana dello spazio dagli inizi a oggi, con i primi “turisti spaziali”, e guardando anche al futuro. Il libro è ricco di informazioni e aneddoti sui problemi che si incontrano: dai più tecnici a quelli legati alla quotidianità degli astronauti, non sempre comodissima

Stazione spaziale internazionale
Focus: Spazio
Francesca Gorini

Un esperimento coordinato dall’Istituto di chimica della materia condensata e di tecnologie per l’energia del Cnr, in corso sulla Stazione spaziale internazionale, sfrutta la condizione di assenza di peso per individuare la migliore formulazione di emulsioni con ridotte quantità di tensioattivi, utili per prodotti alimentari, cosmetici, detergenti e chimici. Lo studio è frutto di oltre 20 anni di esperienza

La superficie della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko "fotografata" da Osiris
Focus: Spazio
F. G.

Nei laboratori di Padova dell’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche da anni si mettono a punto strumenti sempre più sofisticati per permettere di “vedere” e fotografare lo spazio: solo così le grandi sfide della comunità spaziale arrivano in maniera immediata al grande pubblico. Ecco progetti e traguardi del team di ricerca

Copertina Nata in via delle cento stelle
Ragazzi: Spazio
Patrizio Mignano

In “Nata in via delle Cento stelle” (Mondadori) di Federico Taddia si legge che la prima passione di Margherita Hack, astrofisica e divulgatrice scientifica, era andare in bicicletta. Ma alla fine ha prevalso quel segno del destino contenuto nell’indirizzo di casa dove era nata a Firenze, il 12 giugno di cento anni fa

Copertina del libro Tempo
Saggi: Immortalità
Alessia Cosseddu

Quando è nato il “senso del tempo” e quando l’uomo scopre la forte relazione che lo lega allo spazio tanto da diventare un’unica realtà? In “Tempo. Il sogno di uccidere Chrónos” (Feltrinelli), Guido Tonelli ci accompagna in un viaggio in una dimensione che non è un concetto astratto, ma una sostanza materiale che occupa l'universo intero, si deforma, vibra e oscilla

Pianeta rosso
Focus: Un anno di ricerca
Francesco Soldovieri

La scoperta, nel 2018, alla quale ha contribuito anche il Cnr-Irea del Dipartimento di ingegneria, Ict e tecnologie per l'energia e i trasporti, è avvenuta grazie al radar Marsis. Studi successivi hanno mostrano la presenza di tre nuove aree caratterizzate da pozze liquide e fanno ipotizzare l'esistenza, sul Pianeta Rosso, di laghi caratterizzati da acqua con un'elevata concentrazione di sali disciolti, adatta all'esistenza di forme vita microbica 

Copertina
Saggi
Patrizio Mignano

“Corsa allo spazio 1 2 3… via!” è l'ultimo titolo pubblicato da Edizioni Dedalo nella collana le Grandi voci, dedicata ai protagonisti della cultura scientifica. Il volume racconta le vicende più affascinanti che hanno segnato il viaggio dell'uomo nello spazio. Ne è autrice Amalia Ercoli Finzi, una delle più autorevoli scienziate italiane, docente onorario al Politecnico di Milano

Via Lattea
Focus: Equilibrio
Alessia Cosseddu

Secondo una ricerca dell'Istituto sistemi complessi del Cnr, la Via Lattea è lontana da una "configurazione stazionaria" in "equilibrio rotazionale". Da un punto di vista teorico, questa scoperta apre nuove e affascinanti sfide

Pianeta
Focus: Franco Battiato
Rita Bugliosi

Tra le tematiche affrontate dal cantautore siciliano non mancano i riferimenti all'astronomia. È il caso di "No time no space”, in cui si parla di quelli che gli scienziati chiamano esopianeti. Ne abbiamo parlato con Luciano Anselmo dell'Istituto di scienza e tecnologie dell'informazione “Alessandro Faedo” del Cnr

Locandina dello spettacolo
Teatro
Rita Bugliosi

Lo spettacolo “Fly me to the moon” ha per protagonista Adam, astronauta della missione Apollo, e sua moglie Valentina. E racconta la difficoltà che l'uomo incontra nel conciliare la sua professione con la vita privata

Persone che fluttuano in assenza di gravità
Focus: Franco Battiato
Alessia Cosseddu

Franco Battiato in uno dei suoi brani più celebri cercava la “gravità permanente”. Meganne Christian, ricercatrice del Cnr-Imm, cercava invece un luogo a gravità zero per testare materiali a base di grafene applicati alle tecnologie satellitari, e lo ha trovato grazie a un volo parabolico dell'Esa. Ci racconta questa esperienza, le sue ricerche sul grafene e l'esperienza vissuta in un altro ambiente estremo: l'Antartide

satellite
Focus: Mappe
Alessandro Frandi

Il “Report Irea 2016-2019” illustra le ricerche condotte dall'Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell'ambiente del Cnr, che svolge attività di monitoraggio dell'ambiente e di sviluppo di tecnologie per l'acquisizione e l'elaborazione di dati ottenuti da sensori satellitari, da aereo e in situ finalizzati all'acquisizione di informazioni utili per la sicurezza e la sorveglianza del territorio

Marte
L'altra ricerca
Marina Landolfi

Il rover Perseverance è atterrato nel cratere Jezero, su Marte, il 18 febbraio scorso, per esplorare le tracce di vita microbica esistente sul pianeta miliardi di anni fa. Per i ricercatori la zona conteneva un fiume con sedimenti e minerali utili per alimentare microbi e forse altre forme di vita. Ce ne parla Vincenzo Rizzo, co-autore di un recente studio sul tema

Una scena dello spettacolo Black Black Sky
Teatro
Rita Bugliosi

Lo spettacolo Black Black Sky - Performing Universe, realizzato da Pacta dei Teatri in collaborazione con la compagnia di danza Sosta Palmizi e con l'Istituto nazionale di astrofisica, affronta i grandi temi dell'Universo, dai buchi neri ai satelliti medicei di Giove individuati da Galileo. È visibile in streaming il prossimo 20 febbraio alle 21.00

spazio e computer quantistici
Università ed Enti
Marina Landolfi

Nel corso della conferenza stampa di celebrazione dei trent'anni dalla fondazione, il Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori con sede in Sardegna ha annunciato le nuove sfide per il futuro, tra le quali lo spazio e i computer quantistici

spazio
Università ed Enti
Marina Landolfi

L'innovativo progetto di ricerca, presentato da Telespazio e dal Distretto aerospaziale della Campania, prevede un sistema di rientro atmosferico smart per una capsula che riporta sulla Terra campioni per esperimenti in microgravità e che è in grado di comunicare usando Twitter

Una scena del documentario Luna italiana
Televisione
Rita Bugliosi

All'ingegnere di origine lucana, direttore delle operazioni di lancio della missione spaziale che ha portato nel luglio 1969 all'allunaggio, è dedicato il documentario “Luna italiana” diretto da Marco Spagnoli che sarà visibile a maggio sul canale History Channel di Sky

sbarco sulla Luna
Appuntamenti
Marina Landolfi

La Croce verde di Lucca organizza per il 15 febbraio, presso il Cinema Moderno della città, una conferenza per le celebrazioni dei 50 anni dallo sbarco sulla Luna; nel corso dell'evento, le informazioni scientifiche si alternano a brani di musica jazz dedicati alò satellite naturale

Franco Malerba
Faccia a faccia
Francesca Gorini

Dagli esordi al Cnr all'attuale attività di coach tecnologico e divulgatore scientifico, Franco Malerba, primo astronauta italiano della storia, racconta le tappe più significative della sua carriera 

Immagine satellite a filo
Appuntamenti
Francesca Gorini

A Busalla (Ge), arriva il Festival dello spazio, evento divulgativo per conoscere la più affascinante tra le avventure della ricerca. La manifestazione si arricchisce quest'anno di una parte espositiva legata alla missione del satellite al filo 'Tethered Satellite System', datata anni '90, in cui il Cnr ebbe parte attiva con l'Istituto di automazione navale, oggi Istituto di ingegneria del mare

Sbarco sulla Luna
Appuntamenti
Marina Landolfi

A Palazzo Blu è visitabile, fino al 21 luglio 2019, una mostra per i cinquant'anni dallo sbarco del primo uomo sulla Luna. In esposizione foto, modelli, video, lanciatori spaziali e attività interattive per visitatori di ogni età. Attivi laboratori per le scolaresche

Braccialetto di seta con integrata una antenna NFC a base grafene
Focus: Brevetti Cnr a InnovAgorà
Francesca Gorini

La ricerca in questo ambito produce applicazioni in settori diversi, come dimostrano le antenne flessibili al grafene, realizzate dal Cnr-Isof, le solette da scarpe che forniscono informazioni sulla postura, messe a punto dal Cnr-Imem, e i materiali compositi che sopportano shock termico e temperature estreme, proposte dal Cnr-Istec. Tutte innovazioni presentate a InnovAgorà, l'evento che si è svolto lo scorso maggio a Milano, promosso dal Miur e organizzato da Cnr e Museo nazionale scienza e tecnologia Leonardo da Vinci per far conoscere i brevetti e le tecnologie sviluppati nell'ambito della ricerca pubblica italiana