Politica ricerca

Locandina Irpps Cnr Maeci
Focus: Movimento
Claudio Barchesi

L'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Cnr e il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per collaborare a uno studio sui ricercatori italiani all'estero, lanciando un survey che punta a fornire strumenti di confronto e proposte di sviluppo per le politiche scientifiche del nostro Paese

Copertina
Saggi
Patrizio Mignano

“Corsa allo spazio 1 2 3… via!” è l'ultimo titolo pubblicato da Edizioni Dedalo nella collana le Grandi voci, dedicata ai protagonisti della cultura scientifica. Il volume racconta le vicende più affascinanti che hanno segnato il viaggio dell'uomo nello spazio. Ne è autrice Amalia Ercoli Finzi, una delle più autorevoli scienziate italiane, docente onorario al Politecnico di Milano

Premio
Editoriale
U. S.

Sarà sia in diretta streaming che dal vivo la nona edizione per il Premio nazionale di divulgazione scientifica Giancarlo Dosi in programma dall'Aula Convegni del Cnr di Roma, giovedì 16 dicembre, a partire dalle ore 1500. A condurre la cerimonia sarà la giornalista Rai Benedetta Rinaldi, che sarà in sala insieme ai relatori del Comitato scientifico e agli autori finalisti.

art.400
Focus: Un anno di ricerca
Fantina Madricardo

Grazie ai progetti marGnet e Maelstrom, coordinati dal Cnr-Ismar di Venezia, afferente al Dipartimento scienze del sistema terra e tecnologie per l'ambiente,  attraverso la raccolta di dati sulla distribuzione dei rifiuti marini, sarà possibile mettere a punto nuovi ed efficaci protocolli e tecnologie per la rimozione e innovativi metodi di recupero. Un tema di rilievo al quale si fa riferimento anche nel Pnrr

munch.art
Focus: Ricerca
Emiliano Degl’Innocenti

Il Dipartimento scienze umane e sociali, patrimonio culturale persegue da tempo una strategia di potenziamento delle proprie infrastrutture tecnologiche di alto livello, da mettere a disposizione del sistema della ricerca italiano e internazionale. Lo scopo è dotare gli scienziati di strumenti avanzati che consentano di sviluppare linee di ricerca innovative e contribuire al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite

foglia
Focus: Anno delle donne
Alessia Famengo

Marcella Bonchio, responsabile della sede di Padova dell'Istituto per la tecnologia delle membrane del Cnr, ha ricevuto lo scorso 8 novembre il riconoscimento internazionale per il contributo scientifico sui sistemi fotosintetici artificiali. Assieme al suo gruppo, la ricercatrice è riuscita a ottenere in laboratorio un “quantasoma” artificiale, ossia un sistema supramolecolare in grado di funzionare come quello presente nella foglia verde

pink
Focus: Anno delle donne
Rita Bugliosi

Lo studio, realizzato dall'Istituto di fisiologia clinica del Cnr all'interno di “Pink is good”, iniziativa della Fondazione Veronesi, mira a valutare i casi di tumore mammario non rilevati dalla mammografia, attraverso il ricorso all'integrazione con esami aggiuntivi, effettuati con altre metodiche, dalla tomosintesi alla risonanza magnetica. Sabrina Molinaro del Cnr-Ifc, responsabile del progetto, ne illustra le metodologie e i risultati finora raggiunti

cc
Focus: Anno delle donne
Edward Bartolucci

Due scienziate del Consiglio nazionale delle ricerche impegnate in quest'area di ricerca, Chiara Cagnazzo e Angela Marinoni, sono state segnalate per la loro influenza nella società italiana. Ma il percorso professionale delle donne e madri non è ancora così lineare come dovrebbe

 

 

Foto di bandiera italiana ed europea
Focus: Futuro
Luca Moretti

Il responsabile a Bruxelles dell'Ufficio relazioni europee e internazionali del Consiglio nazionale delle ricerche esamina le opportunità che il Piano nazionale di ripresa e resilienza offre al nostro Paese nel settore della ricerca. Per non sprecarle, è necessario però che l'Italia investa nell'istruzione e nelle competenze tecniche, scientifiche e digitali, fondamentali per l'innovazione

ased
Focus
Marica Macchiagodena

È uno dei principali fattori dell'attuale pandemia. Uno studio pubblicato su “Science” ha evidenziato che le mutazioni avvenute su specifiche regioni del Dna potrebbero essere implicate in una maggiore suscettibilità all'infezione e alla progressione della malattia. Ne abbiamo parlato con Matilde Valeria Ursini e Francesca Fusco dell'Istituto di genetica e biofisica Buzzati-Traverso del Cnr, coautrici dello studio

sevcffc
Focus
Vittoria Baracaglia

Fino a due anni fa la ricerca scientifica non veniva valutata appieno per la sua utilità, poi è arrivata la pandemia e la quantità di finanziamenti regionali destinati a questo settore è aumentata notevolmente rispetto agli anni precedenti, anche i primi dati del 2021 sembrano andare in tal senso. Ne esaminiamo tipologia, entità e ripartizione con l'aiuto di Andrea Filippetti dell'Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie e di Giorgio Sirilli dell'Istituto di ricerca sulla crescita economica sostenibile del Cnr

Video
U. S.

Lidia Armelao, direttore del Dipartimento di scienze chimiche e tecnologie dei materiali del Cnr, spiega come la Green Chemistry intende riconvertire le vecchie tecnologie in nuovi processi, ridurre l'inquinamento e sviluppare prodotti che possano ridurre l'impatto sull'ambiente

finanziamento progetti
Opportunità
Marina Landolfi

Al via il concorso promosso dall'Associazione di fondazioni e di casse di risparmio destinato a università e istituti pubblici e privati per sostenere i giovani ricercatori. Ogni progetto è finanziato per un massimo di quattromila euro. Il bando scade il 14 dicembre 2018

divulgazione
Appuntamenti
Marina Landolfi

Dal 29 al 31 luglio a Pergine Valsugana e Montagnaga di Piné appuntamento con il convegno 'Soft power hard power nuovi scenari lungo la Via della seta', organizzato da 'Il nodo di Gordio', think tank di studi geopolitici, e dal centro studi 'Vox Poluli'. I temi su cui si confrontano gli esperti sono di grande attualità e prendono in esame le nuove realtà culturali e politiche sulle antiche rotte mediterranee e orientali. L'evento è in media partnership con l'Almanacco e la Web tv del Cnr

Scuola africana
Vita Cnr
Francesca Gorini

L'ultimo rapporto dell'Organizzazione mondiale della sanità sulla prevenzione delle malattie di origine ambientale fornisce dati aggiornati sulle patologie legate all'inquinamento e all'esposizione a sostanze dannose. Tra i 650 lavori scientifici presi in esame, alcuni sono curati dal gruppo epidemiologia ambientale e registri di patologia dell'Ifc-Cnr

Laboratorio di ricerca
Vita Cnr
Francesca Gorini

La biobanca genetica dedicata all’Incontinentia pigmenti realizzata presso l’Istituto di genetica e biofisica 'Adriano Buzzati Traverso’ del Cnr di Napoli è entrata a far parte del network europeo Biobanking and Biomolecular Resources Research Infrastructure e Registry & Biobanking, la più importante infrastruttura europea che mette in rete biobanche di alta qualità. Un riconoscimento che permetterà di dare grande visibilità alla raccolta di campioni biologici e condividere preziose informazioni per la ricerca sulle malattie rare

Ricercatore in laboratorio
Vita Cnr
Francesca Gorini

Le scienze fisiche sono al centro dei quattro progetti dell'Ente premiati nell'ultima tornata dei 'Consolidator Grants' dell'European research Council, presentati da ricercatori dell'Istituto nanoscienze e di Isc-Cnr. Tra gli altri riconoscimenti, due grant Horizon 2020 hanno premiato l'Ifac-Cnr di Firenze, mentre il progetto 'Persuaded' a cui partecipa l'Ifc-Cnr è stato segnalato come 'progetto del mese': aiuterà a comprendere il ruolo delle sostanze plastificanti nell'insorgere di alcune patologie

Baniencesc
Vita Cnr
Francesca Gorini

Lo scorso dicembre il presidente del Cnr Luigi Nicolais ha invitato a Roma tutti gli Esperti nazionali distaccati dall'Ente presso la Commissione Europea. Un’occasione per condividere le strategie tese a migliorare la partecipazione al programma Horizon 2020, con l’intenzione di essere ancora più presenti e attivi a Bruxelles

Immagina generica strumenti di ricerca
Vita Cnr
Francesca Gorini

Diversi studiosi dell’Ente hanno ottenuto riconoscimenti internazionali. Roberto Scopigno dell’Isti-Cnr ha ricevuto a Strasburgo l’Eurographics 'Distinguished Career Award’, Emanuele Fiore, è stato premiato in Canada con l’Award 'Public Service Medal’, il progetto 'Comanche’ del fisico del Cnr-Nano Francesco Giazotto è tra i 'consolidator grant’ dell’European Research Council