Sostenibilità

Massimiliano Fuksas
Faccia a faccia: Vetro
Alessia Cosseddu

La Nuvola nel quartiere Eur di Roma, uno degli edifici più famosi riassume bene le caratteristiche comuni delle opere di Massimiliano Fuksas: dalla sostenibilità ambientale alla combinazione di geometrie semplici e complesse, fino all’utilizzo di nuovi materiali. "Ne servono sempre di nuovi e per questo è necessario investire nella ricerca" spiega. È uno degli architetti più famosi del mondo, ma non chiamatelo archistar!

Abiti
Focus: Rifiuti
Marina Landolfi

Il reportage di Agence France Presse, che mostra un'immensa discarica di abiti nel deserto cileno di Atacama, ha attivato un dibattito sull’impatto ambientale della moda "usa e getta", la "fast fashion" più che raddoppiata negli ultimi venti anni. Ne parliamo con l'economista Giampaolo Vitali. In Italia, la raccolta differenziata dei rifiuti tessili è già obbligatoria, anticipando la data stabilita dall'Ue: il nostro paese e l'Unione si pongono all'avanguardia, visto che nel mondo appena l'1% dei tessuti è riciclato correttamente  

Olio di frittura da carburante
Focus: Rifiuti
Alessia Cosseddu

La sostenibilità energetica a lungo termine deve ridurre al minimo la concorrenza con la filiera alimentare. Come superare il dilemma "food vs fuel"? Ricercatori dell’Istituto di chimica biomolecolare e dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Cnr hanno messo a punto un metodo di produzione che è stato anche oggetto di brevetto

Immagine stilizzata della disabilità
Focus: Inclusione
F. G.

Inclusione e benessere lavorativo si raggiungono anche attraverso la messa a disposizione di soluzioni di spostamento e trasporto alternative, con benefici in termini di conciliazione casa-lavoro, riduzione del traffico e sostenibilità ambientale. Soluzioni che non devono dimenticare le esigenze dei diversamente abili, ricorda Riccardo Coratella, Mobility manager del Cnr

Francesca Michielin e Maura Gancitano
Televisione: Energia
Rita Bugliosi

A parlarne è Francesca Michielin in “Effetto terra”, in onda  fino al 10 aprile sul canale televisivo del gruppo Sky Italia dedicato ai documentari naturalistici e a tema ambientale. Vari, nelle differenti puntate, gli argomenti affrontati con ospiti diversi, tra i quali la ricercatrice dell’Istituto di microelettronica e microsistemi del Cnr Paola Prete

Sviluppo sostenibile
Opportunità
Marina Landolfi

Al via il bando nazionale 'Facciamo 17 goal. Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile', indetto dal Ministero dell'Istruzione e Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. È destinato alle scuole di ogni ordine e grado e scade il 20 gennaio 2018

Telefonino
Vita Cnr
Francesca Gorini

Lo propone il Cnr all'interno di Expo con 'Future for Food and Food for Future’. L'iniziativa, attraverso l’organizzazione di due eventi e un'indagine on line, vuole delineare gli scenari relativi ad alimentazione e sicurezza alimentare, salute, ambiente ed energia, Ict. Si può partecipare fino al 31 ottobre

sostenibilità
Opportunità
Marina Landolfi

Un concorso premia le migliori tesi di laurea sul tema dello sviluppo territoriale e della sostenibilità. Il bando scade il 31 luglio

Ricerca sul campo
Vita Cnr
Francesca Gorini

Il Cnr coordina un progetto di mobilità verso l'India, per sostenere idee e studi innovativi riguardanti la tutela delle risorse idriche e del suolo: sarà possibile trascorrere fino a sei mesi in aziende e istituti di ricerca locali per sviluppare iniziative congiunte. La prima call aprirà a giugno 2015 
 

Ragazzi
Alessandra Pedranghelu

Attività, quiz, spunti e sfide per esercitarsi a difendere il Pianeta. Le propone Delphine Grinberg in 'Ecoesploratori’, che affronta il tema della sostenibilità e dell’ecologia con un approccio originale: nove missioni speciali coinvolgono i giovani lettori e li rendono così consapevoli dell’importanza della salvaguardia dell’ambiente.

Fagioli di soia
Vita Cnr
Francesca Gorini

La sostenibilità della produzione agricola europea passa anche attraverso l’aumento di coltivazioni di fonti proteiche di origine vegetale destinate al consumo umano. È l’obiettivo di 'Protein2Food’, progetto coordinato dall’Isafom-Cnr avviato nell’ambito del programma 'Sustainable food security’ di Horizon 2020

Ragazzi
Alessandra Pedranghelu

Raccontata da Paola Favero, del Corpo forestale dello Stato, e Bruno De Cinti, dell’Istituto di biologia agroambientale e forestale del Consiglio nazionale delle ricerche, in 'I custodi della natura’, volume arricchito dai disegni dell’artista Mauro Lampo.

 

bosco
L'altra ricerca
Rosanna Dassisti

La certificazione Pefc garantisce che legname e carta abbiano un'origine certa, legale e sostenibile e provengano da boschi 'coltivati' e produttivi. Il sistema è stato presentato al Trasimeno Slow Living

Pecora
Vita Cnr
Francesca Gorini

Recuperare la lana di scarto degli allevamenti e trasformarla in elemento cardine di una nuova filiera per prodotti di abbigliamento e arredamento. Questo il tema di un progetto condotto dall’Istituto di biometeorologia del Cnr. I risultati sono stati presentati in un convegno a Firenze

ambiente
Focus: Ricercat@mente
Federica Zabini

La conservazione della biodiversità e delle specie vegetali a rischio di estinzione attraverso tecnologie ex situ hanno fruttato a Sara Di Lonardo, assegnista di ricerca dell'Ibimet-Cnr, il premio per la macroarea 'Scienze del sistema terra e tecnologie per l'ambiente'. Tra le applicazioni più innovative, quello nelle pratiche di bonifica ambientale

Banco di pesci
Vita Cnr
Francesca Gorini

La cattura profonda di crostacei pregiati come scampi e gamberi del 'Mare Nostrum’ può compromettere l’integrità dell’ecosistema. L’unità operativa di Capo Granitola dell’Istituto per l’ambiente marino costiero del Cnr sostiene politiche di gestione volte a ridurre gli impatti negativi sulle specie marine, le comunità e gli habitat

Laboratorio Piramide
Vita Cnr
Francesca Gorini

È partita la missione ad alta quota promossa dal Comitato EvK2 Cnr e dal Consorzio nazionale raccolta e riciclo 'Cobat’, che porterà alla sostituzione di batterie e moduli fotovoltaici installati nel Laboratorio osservatorio internazionale sul monte Everest

Semi
Vita Cnr
Roberto Bollini

L'Istituto di biologia e biotecnologia agraria del Cnr di Milano è stato fra i promotori del primo 'Salone della ricerca, innovazione e sicurezza alimentare' dove ha organizzato un incontro sulle proprietà dei semi di cereali e piante leguminose alla base dell'alimentazione umana

Area della ricerca del Cnr di Pisa
Vita Cnr
Francesca Gorini

A seguito della costituzione del 'Distretto tecnologico energie rinnovabili, efficienza energetica e green economy', gli Istituti delle Aree di ricerca di Firenze e Pisa del Cnr hanno presentato tecnologie e progetti orientati alla sostenibilità ambientale nella Regione
 

Logo Corrente in Movimento
Vita Cnr
Francesca Gorini

Il 'tour elettrico', patrocinato dal Cnr, promuove per il secondo anno una nuova cultura della mobilità sostenibile attraverso eventi nelle piazze, laboratori nelle scuole e momenti di approfondimento

berlino
Vita Cnr
F.G.

L'Istituto per le tecnologie della costruzione del Cnr promuove, in collaborazione con l'International iniziative for a sustainable built environment, un sistema di certificazione energetico-ambientale che garantisce criteri di sostenibilità ed efficienza nella realizzazione degli edifici e nell'utilizzo di materiali, tecnologie e processi costruttivi

acqua
Focus: Acqua
Luigi Rossi

La consapevolezza che l'acqua è una risorsa non rinnovabile accentua la competitività tra i comparti agricolo, civile e industriale. La rete di distribuzione lamenta perdita fino al 40%. Intanto c'è chi studia sistemi per rendere più efficiente la gestione irrigua, utilizzare acque non convenzionali e favorire l'uso sostenibile di acque di scarsa qualità

Giovani
Vita Cnr
Francesca Gorini

Il Cnr prosegue il suo impegno nel progetto ‘Prendiamoci cura del pianeta' attraverso una serie di iniziative volte a promuovere una ‘cultura' della sostenibilità a livello internazionale. Primo passo, incontrare i principali rappresentanti delle istituzioni europee insieme a una delegazione dei giovani autori della ‘Carta mondiale delle responsabilità'