Teatro

Signore e signori, 'L'ereditarietà'

Due componenti del gruppo G.Eco
di Rita Bugliosi

Quattro di loro - Graziano Ciocca, Alessandra Della Ceca, Chiara Franzero e Dario Domeneghetti - sono laureati in Ecologia, una - Maria Cristina Tatano - ha invece una laurea in Scienze delle formazione primaria: insieme hanno dato vita all'Associazione culturale G.Eco. La loro prossima rappresentazione in calendario, fissata per il 13 febbraio, è 'L'eredità(rietà)

Pubblicato il

Quattro di loro - Graziano Ciocca, Alessandra Della Ceca, Chiara Franzero e Dario Domeneghetti - sono laureati in Ecologia, una - Maria Cristina Tatano - ha invece una laurea in Scienze delle formazione primaria: insieme hanno dato vita all'Associazione culturale G.Eco. Il gruppo, formatosi nel 2007 nel laboratorio di Ecologia sperimentale e acquacoltura dell'Università di Roma 'Tor Vergata', svolge attività didattica nelle scuole per diffondere la cultura scientifica presso il grande pubblico.

Le 'lezioni', rivolte a classi di ogni ordine e grado, propongono approfondimenti su tematiche biologiche e ambientali. Tra le varie proposte, G.Eco organizza anche spettacoli scientifici, che vengono realizzati in collaborazione con l'Associazione culturale 'Il globetto' e rappresentati nelle scuole interessate o nell'Auditorium 'Ennio Morricone' della facoltà di Lettere di Tor Vergata.

La prossima rappresentazione in calendario, fissata per il 13 febbraio, è 'L'eredità(rietà)'. Lo spettacolo prende spunto dallo show televisivo quasi omonimo e ha per protagonisti gli studenti, che vengono coinvolti in giochi ai quali si affiancano esperimenti di biologia. I temi affrontati sono l'ereditarietà, l'adattamento e l'evoluzione.

Una componente del gruppo G.Eco

I sei concorrenti scelti tra i ragazzi delle classi partecipano attivamente a ogni fase e si sfidano in giochi quali 'La scossa', 'Vero o falso', 'La ghigliottina'. A ogni domanda seguono gli approfondimenti dei giovani scienziati, che rivestono il ruolo di 'presentatori' e che, per chiarire i temi trattati, ricorrono a esperimenti, osservazioni di organismi dal vivo e attività interattive che coinvolgono tutto il pubblico, non solo i concorrenti sul palco. Attraverso questi espedienti, si parla degli albori della genetica, degli esperimenti di Gregor Mendel, fino a toccare tematiche più attuali quali l'estrazione dagli organismi del Dna, la macromolecola della vita. Ma c'è spazio anche per Charles Darwin e per la teoria dell'evoluzione per selezione naturale, la variabilità genetica e le varie tappe dell'origine della vita.

La rappresentazione offre inoltre l'opportunità di soddisfare numerose curiosità sulla natura: dal perché i pinguini non si congelano le zampe al perché la coccinella ha i punti neri.

Tra gli spettacoli in preparazione, 'Viaggio nel corpo umano', in cui due biologi accompagnano i ragazzi in un affascinante percorso alla scoperta del nostro organismo ricorrendo a modellini didattici e supporti multimediali.

La scheda

Che cosa: spettacolo scientifico ‘'L'eredità(rietà)'

Quando: tutto l'anno previa prenotazione

Dove: Auditorium ‘Ennio Morricone', facoltà di Lettere, Unversità Tor Vergata, Roma

Info: info@gecologia.it