Home  |  Chi siamo  |  Scrivici  |  Archivio  |  Mailing list  |  
Comunicati Stampa
Rassegna stampa completa (dal giugno 2002 a oggi)
Almanacco della scienza
Archivio rassegne pdf (9/2007 - 12/2010)
Archivio agenzie di stampa (4/2005 - 12/2010)
Archivio segnalazioni radio-tv (1/2005 - 12/2010)
Archivio web (5/2005 - 8/2007)
Eventi
Cerca nel sito
Mailing list

L'iscrizione alle mailing list consentirÓ di ricevere per posta elettronica i nostri comunicati stampa, l'avviso dell'uscita del web magazine "L'almanacco della scienza" e la selezione dalla rassegna stampa (riservata ai dipendenti CNR).

Mi voglio iscrivere 
I comunicati stampa
 I comunicati stampa

A partire da questa pagina potrai consultare tutti i comunicati stampa diffusi dal 2000. Se sei interessato a riceverli direttamente sulla tua posta elettronica iscriviti alla nostra mailing list.

 

 
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
 
Comunicati del Mese di Gennaio
  Formato
Num Titolo Giorno Word HTML
6

aree industriali abbandonate: senza manutenzione rischio bombe ecologiche
In mancanza di adeguata manutenzione le aree industriali dismesse potrebbero diventare vere e proprie bombe ecologiche. A lanciare l’ allarme ambientale sono stati oggi gli esperti riuniti al convegno veneziano Le aree dismesse: un’opportunità per lo sviluppo sostenibile, promosso dal Dipartimento di Pianificazione dello IUAV -Università di Architettura di Venezia e da IDEAS-Università di Ca’ Foscari, in collaborazione con CORILA e CNR. Una situazione che solo in Italia interessa 9.000 ettari, pari a 90 chilometri quadrati.

31
5

un gene fa la differenza. di peso
Studiosi dell’Università di Napoli e dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del CNR di Avellino hanno identificato i fattori genetici responsabili di sovrappeso e obesità. La ricerca è stata pubblicata recentemente sugli “Annals of Internal Medicine”

28
0

le aree industriali dismesse: un’opportunità per lo sviluppo sostenibile
Studiosi provenienti da tutte le parti del mondo si incontreranno a Venezia dal 31 gennaio al 1 febbraio 2003 per discutere il tema del recupero dei siti industriali dismessi

27
4

dalle nanotecnologie un nuovo dvd basato su molecole intelligenti
I ricercatori del CNR di Bologna hanno scoperto un nuovo meccanismo di registrazione dell’informazione a densità ultraelevata: ben 5 volte superiore a quella della più avanzata tecnologia dvd sviluppata ad oggi e confrontabile con quella dei più potenti hard-disk. L’innovazione, illustrata sulla prestigiosa rivista Science, si basa su nuove molecole intelligenti, capaci di autorganizzarsi come le palline di un pallottoliere a seguito di una semplice carezza.

23
3

medicina: da un ormone del peso la regolazione del sistema immunitario
Uno studio del Gruppo di ImmunoEndocrinologia del CNR di Napoli – pubblicato dal Journal of Clinical Investigation – ha evidenziato il ruolo essenziale della Leptina, nota come l’ormone che regola il peso corporeo, nell’eziologia di gravi malattie autoimmunitarie quali la sclerosi multipla sperimentale (encefalite autoimmune sperimental, EAE) e il diabete autoimmune.

16
2

spazio: parte uno shuttle carico di ...bollicine
Domani 16 gennaio parte dal Kennedy Space Center di Cape Canaveral una missione spaziale molto particolare: lo Shuttle Columbia che - con 7 astronauti a bordo tra cui un israeliano – porterà in orbita il laboratorio spaziale Spacehab dove verrà studiato, tra l’altro, il comportamento dei tensioattivi, come ad esempio i saponi, in totale assenza di gravità. Un esperimento che avrà importanti riflessi anche nel settore ambientale

15
1

l’italia e’ancora un paese di emigranti: riprendono le partenze dal mezzogiorno
Uno studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) sui flussi emigratori e immigratori in Italia rivela alcuni sorprendenti dati: continuano le partenze dal Sud - solo nell’ultimo decennio 700mila italiani hanno abbandonato il Mezzogiorno per trasferirsi al Nord o in altri Paesi -, mentre il numero degli italiani all’estero (circa 4 milioni) è ancora di gran lunga superiore – quasi tre volte – a quello dei cittadini stranieri che si trovano in Italia. La percentuale di immigrati che ha scelto il Belpaese, inoltre, è appena del 3%, contro una media europea del 7%: la prova che c’è ancora molto spazio per gli stranieri.

13
  torna all'inizio 
Sito realizzato dall'Ufficio Stampa del CNR
Aggiornamento contenuti:
Paolo CAPASSO
Claudio SCARPINO
Patrizia SPADONI
Piero STUFARA
 Home  |  Chi siamo  |  Scrivici  |  Archivio  |   Mailing list  
Rilevazioni radio tv  |  Filmati  |  Pillole di scienza  |  Almanacco della scienza  |  Eventi