Home  |  Chi siamo  |  Scrivici  |  Archivio  |  Mailing list  |  
Comunicati Stampa
Rassegna stampa completa (dal giugno 2002 a oggi)
Almanacco della scienza
Archivio rassegne pdf (9/2007 - 12/2010)
Archivio agenzie di stampa (4/2005 - 12/2010)
Archivio segnalazioni radio-tv (1/2005 - 12/2010)
Archivio web (5/2005 - 8/2007)
Eventi
Cerca nel sito
Mailing list

L'iscrizione alle mailing list consentirÓ di ricevere per posta elettronica i nostri comunicati stampa, l'avviso dell'uscita del web magazine "L'almanacco della scienza" e la selezione dalla rassegna stampa (riservata ai dipendenti CNR).

Mi voglio iscrivere 
I comunicati stampa
 I comunicati stampa

A partire da questa pagina potrai consultare tutti i comunicati stampa diffusi dal 2000. Se sei interessato a riceverli direttamente sulla tua posta elettronica iscriviti alla nostra mailing list.

 

 
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
2000
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
 
Comunicati del Mese di Settembre
  Formato
Num Titolo Giorno Word HTML
96

internet: cnr presenta almanacco della scienza
Notizie e curiosità sul mondo della scienza a casa vostra, con un semplice clic. E' quanto basta per abbonarsi al nuovo quindicinale Almanacco della Scienza, realizzato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche per offrire a tutti, in particolare agli studenti, informazioni stimolanti e divertenti sulla scienza a tutto tondo.

26
95

scuola: attenti al "complesso di charlie brown" per andare bene serve molta fiducia in se stessi
All'apertura delle scuole il Consiglio Nazionale delle Ricerche presenta i risultati di un'indagine sul rendimento scolastico. Charlie Brown, il simpatico personaggio di Charles M. Schultz amato da intere generazioni, è l'esempio da non seguire per andare bene a scuola: troppo insicuro e senza alcuna fiducia nelle proprie capacità. Esattamente il contrario di quanto serve a scuola, dove secondo questa ricerca l'autostima è il primo fattore di successo, seguito da perseveranza, capacità di adattamento e socievolezza. Ma senza il sostegno della famiglia anche questi ingredienti rischiano di non bastare.

24
94

automobili: un motore trasparente per studiare la combustione pulita
L'Istituto Motori del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Napoli ha elaborato un motore "trasparente" per minimizzare le emissioni dei veicoli con motori a combustione interna: l'obiettivo è quello di realizzare vetture in grado di reggere il confronto ecologico anche con i nascenti sistemi di propulsione a idrogeno Fuel Cell.

22
93

con grid arriva l'internet di nuova generazione permettera' la condivisione flessibile di dati, strumenti e risorse di calcolo
E' una nuova visione della rete Internet, sviluppata recentemente negli Stati Uniti dove l'hanno battezzata Grid: un nuovo software, o Grid middleware, che permetterà a chiunque di accedere, in modo semplice e trasparente, alle enormi risorse di calcolo distribuite in tutto il mondo. Ora l'Unione Europea, per competere ad armi pari con gli Usa nell'innovazione tecnologica ha promosso il progetto DataGrid - guidato dal CERN assieme ad altri partner tra i quali INFN, CNR, Datamat e ITC-irst di Trento - per realizzare il middleware DataGrid entro il 2003. I risultati del progetto saranno applicati ad alcuni dei maggiori esperimenti scientifici condotti in Europa sulla fisica delle particelle, la biologia e la sorveglianza terrestre tramite satellite e consentiranno, in futuro, nuovi modi di utilizzazione dell'informatica.

21
92

una boa controllera' ogni mossa del mediterraneo
La boa MedGOOS1, presentata oggi in Sardegna, misura 10 metri di altezza e 5,2 di diametro ed è dotata di una telecamera subacquea, un sonar, un sismometro e un cavo di 2000 metri per rilevare tutti i segreti del mare: temperatura, salinità, correnti e movimenti sismici.

20
91

l'astrofisica degli oggetti compatti protagonista a bologna
Oltre 100 fisici e astronomi italiani si riuniscono a Bologna, dal 19 al 21 settembre 2001, presso l'Area della Ricerca del Consiglio Nazionale delle Ricerche (via Gobetti 101) per il secondo convegno nazionale di astrofisica delle alte energie, promosso dall'Istituto di Studio e Tecnologie sulle Radiazioni Extraterrestri (TESRE) del CNR e dedicato alla "Astrofisica degli oggetti compatti".

19
90

asteroidi: una sentinella spaziale per spiare bersagli mobili
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha effettuato, in collaborazione con l ’Osservatorio Astronomico di Torino e l’Istituto di Radioingegneria ed Elettronica dell’Accademia delle Scienze di Mosca, il primo test di fattibilità di un esperimento con il radar bistatico Evpatoria-Medicina (EM) per il riconoscimento a grande distanza di bersagli mobili nello spazio circumterrestre. Il prossimo esperimento riguarderà l’asteroide WT24, un corpo cosmico di un 1.5 chilometri di diametro che il 16 dicembre 2001 passerà a 1.8 milioni di chilometri dalla Terra, più o meno 5-6 volte la distanza tra il nostro pianeta e la Luna. L’obiettivo è quello di censire nell’immediato futuro anche i detriti spaziali presenti nello spazio circumterrestre in orbite basse (LEO) e nell’anello geostazionario (GEO).

5
89

famiglia: gli italiani preferiscono quella baby e i figli nascono soprattutto dai matrimoni
Uno studio condotto dall’Istituto di Ricerche sulla Popolazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche conferma che la famiglia tipica italiana è sempre più piccola: padre, madre e un figlio, al massimo due. Tra i motivi che scoraggiano le donne ad allargare il nucleo familiare le preoccupazioni economiche e i disagi abitativi. Ma L’Italia è anche il paese dei figli in costanza di matrimonio: solo l’8%, infatti, è frutto di unioni libere.

4
88

ambiente: l’ue presenta i risultati di eloise il programma di salvaguardia delle zone costiere
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche ha organizzato a Rende, dal 5 al 7 settembre 2001, la 4th International Conference on European Land-Ocean Interaction Studies (ELOISE), finalizzata allo studio delle strategie ottimali idonee a minimizzare gli effetti delle pressioni antropiche prodotte dalle varie attività economiche e sociali sulle zone costiere in Europa. Ricercatori provenienti da tutto il mondo presenteranno 50 progetti di ricerca dedicati a questi temi, finanziati dalla Commissione Europea nel contesto del 4° e 5° Programma Quadro.

3
  torna all'inizio 
Sito realizzato dall'Ufficio Stampa del CNR
Aggiornamento contenuti:
Paolo CAPASSO
Claudio SCARPINO
Patrizia SPADONI
Piero STUFARA
 Home  |  Chi siamo  |  Scrivici  |  Archivio  |   Mailing list  
Rilevazioni radio tv  |  Filmati  |  Pillole di scienza  |  Almanacco della scienza  |  Eventi